Intervista con Christophe LAPORTE

Dopo aver iniziato la stagione 2019 con una bella vittoria a “Etoile de Bessèges”, Christophe LAPORTE sarà il leader del Team cofidis sulla mitica gara di Paris-Roubaix.

 

Tutto il team e il team manager, cédric Vasseur, sono impazienti di vedere come il ciclista leader si evolverà su questo classico. Come si prepara Christophe laporte per la gara, in che modo Michelin Bicycle aiuta il Team cofidis, ecco un'intervista esclusiva di Christophe LAPORTE per Michelin Bicycle...

 

  • Prima di tutto, come ti senti (fisicamente e mentalmente) ? Qual è la tua sensazione sulla bici ?
    Christophe LAPORTE - Leader del Team Cofidis : In questi ultimi giorni, i sentimenti non erano lì. Ma sto tornando in forma e mi sento meglio. Sono più fiducioso per questa razza mitica e molto difficile a venire.
     
  • Quali sono le tue aspettative su questa gara ? Qual è il tuo obiettivo principale ?
    C.L. : L'obiettivo del Paris-Roubaix è quello di avere una buona gara, divertirsi, avere buoni sentimenti e raggiungere i risultati.
     
  • Sui ciottoli inevitabili di questo evento, quali sono le impostazioni particolari da adottare ? 
    C.L. : Sui ciottoli, avete bisogno di tubolari di grandi dimensioni con bassa pressione. Questi tipi di razza sono particolari che richiedono impostazioni specifiche.

    Alain DELCOURT - Sviluppatore Pneumatici Strada Michelin : Prima di questa gara, abbiamo deciso di fare un po' di esplorazione e di prova diverse dimensioni e impostazioni di pressione. Infatti, i ciottoli sono duri per i ciclisti e le loro biciclette, che ci obbliga ad adattare le impostazioni degli pneumatici.
     
  • Che tipo di pneumatico userete ? In quale sezione ? Avete già un'idea della pressione che metterete ?
    C.L. : Assolutamente, sarò a cavallo tubulars per questa gara. Abbiamo scelto una dimensione di 28 millimetri con una pressione di 5,5 Bar.

    A.D. : La nostra nuova gamma MICHELIN Power Competition Tubular offre un tubolare da 28mm che si adatta perfettamente ai ciottoli. Grazie alla sezione più grande del tubo, possiamo abbassare la pressione fino a 4,5 Bar a seconda del peso del ciclista, contro i normali 8 Bar. Questo permette più comfort per il ciclista, che in realtà ha bisogno di alcuni.
     
  • Quali sono i vantaggi del tubolare della competizione Michelin Power per te ?
    C.L. : I tubolari Michelin hanno una buona presa e sono molto robusti con poche forature, il che rappresenta un vantaggio significativo per un ciclista professionista.

    A.D. : Quando abbiamo iniziato a sviluppare il tubo Power Competition, ci siamo concentrati sulla presa e la robustezza per consentire ai ciclisti professionisti di finire la loro gara comodamente pur avendo una performance ottimale.

Grazie a Christophe LAPORTE e Alain DELCOURT per il loro tempo e le risposte.

 

Il team della Michelin Bicycle sostiene Christophe LAPORTE e tutto il Team Cofidis per la gara Paris-Roubaix il 14 Aprile 2019.

 

Buon fortuna !